5 consigli super per il tuo matrimonio eco-friendly da poter utilizzare con facilità

il Feb 07, 2018

Vuoi sapere come organizzare un matrimonio green, e che non abbia un impatto negativo sull’ecosistema del nostro pianeta? Ma non sai da dove iniziare e non sai come fare?

L’eco-wedding è oramai una vera tendenza, e sono in aumento le coppie indirizzate verso una scelta di questo tipo per il giorno delle nozze: dai preparativi della cerimonia, fino al viaggio di nozze, sono tante le idee per un matrimonio elegante e rispettoso della natura.

In questo articolo voglio farti conoscere alcuni modi, estremamente facili da mettere in pratica, che ti aiuteranno ad organizzare un matrimonio eco sostenibile. Ma non solo!! Ti dirò come fare per poter organizzare tutti gli eventi correlati al tuo matrimonio, come ad esempio l’addio al nubilato/celibato.

Ok dai incominciamo!

Organizza il tuo matrimonio secondo il tuo credo: i migliori consigli per chi ama la natura ed ha voglia di vivere una giornata nel verde ed a contatto con la natura. Sono sicuro che rimarrai entusiasta!

E’ vero o non è vero che i matrimoni sono in calo? Poco importa, perchè chi decide di sposarsi vuole principalmente che il suo matrimonio sia unico, di tendenza e speciale.

Cosa potrebbe essere più alla moda di un matrimonio eco friendly? Se state cercando un tema per il vostro matrimonio, la sostenibilità è ciò che fa per voi.

Lo pensi anche tu?

Come in ogni attività, anche il matrimonio segue le sue tendenze, nella sua organizzazione ogni piccolo dettaglio può fare la differenza ed avere un impatto sull’ambiente che ci circonda. I matrimoni ecosostenibili riducono ciò e sostengono anche l’economia locale.

Organizzare un matrimonio di questo tipo potrebbe essere la soluzione ideale per abbattere i costi ed adottare un tema che sia altamente personalizzato. E’ necessario avere una buona dose di impegno e capacità organizzativa in modo da avere sempre sotto controllo le spese ed avere un matrimonio green ed eco compatibile proprio come vuoi tu.

Ottimo!!! Ma cosa posso fare per organizzare un matrimonio ecosostenibile?

Alla base dell’organizzazione di un evento ecologico ci sono scelte di grande responsabilità e molto impegnative, ma che sicuramente ti ripagheranno in termini di entusiasmo e gioia di vivere un momento speciale proprio come lo hai sempre sognato.

Scegliere di organizzare un ricevimento in campagna o in un ambiente che sia all’aperto, immersi nel verde ed a contatto con la natura è sicuramente una scelta coraggiosa, ma che ti farà vivere un’esperienza indimenticabile.

Certo lo so che non ho scoperto nulla di nuovo!

Per questo ora ti sto per rivelare dei consigli estremamente facili da mettere in pratica e soprattutto ecosostenibili, te lo avevo promesso all’inizio di questo articolo ed intendo mantenere la parola data.

Però prima ricorda che in ogni cosa la semplicità è essenziale

La natura non è un posto da visitare: E’ casa nostra!

Per questa va rispettata, se anche tu sei d’accordo con me allora seguirai sicuramente questi 5 consigli molto utili per organizzare un matrimonio inimitabile.

  • cosa usare per creare il tableau mariage
  • come creare i segnaposto
  • idee utili per l’abito da sposa
  • quali decorazioni usare
  • come comporre le vostre bomboniere
  • come scegliere menù e location
  • idee green per il vostro addio al nubilato

1.Tableau mariage e segnaposti

Avete optato per un matrimonio green? Sarete senz'altro amanti della natura, dei suoi colori e dei suoi profumi.

Perché non utilizzate dei vasetti di erbe e piante aromatiche? Potrebbero essere utilizzati come graziosi segnatavoli e, alla fine del ricevimento, gli invitati potranno portarli con sé, in ricordo della giornata. Per un tableau più classico scegliete carta riciclata, abbellita e decorata con fiocchi, fiori o stoffe colorate, se ami il fai da te puoi sempre crearlo tu così da poter personalizzarlo come meglio credi.

2. Abito da sposa

Una delle tendenze che prende piede sempre di più soprattutto in tutta Europa è quella di noleggiare l’abito da sposa. Anche perchè acquistare un abito da sposa è molto costoso ed indossarlo solo una volta per poi riporlo in un armadio è veramente uno spreco.

Se poi oltre che a noleggiarlo si fa anche attenzione al materiale con cui è stato fatto, avrete centrato il vostro obiettivo ecologico.Tra i principali materiali utilizzati ci sono: la canapa, la seta brunetta, il cotone da coltivazione controllata, l'alpaca e la lana.

In alternativa potete sempre riadattare l'abito da sposa di vostra madre. Una volta usato può essere donato in beneficenza.

Ricordate di utilizzare i gioielli che avete già, avranno anche un significato affettivo profondo.Ed acquistate un paio di scarpe che potrete riutilizzare anche in altre occasioni.

3. Decorazioni

La miglior cosa che potete fare è quella di utilizzare le stesse decorazioni floreali sia per la cerimonia che per il ricevimento, vi farà risparmiare ed evitare gli sprechi. Ovviamente scegliete solo fiori di stagione.

Realizzate voi stesse il vostro bouquet, magari raccogliendo dei fiori di campo o, creando dei fiori con materiali di riciclo come la carta pesta, il fimo o il velcro.

Molto utilizzati sono anche i vasetti di marmellata, miele, prodotti tipici locali e biologici ma anche barattolini con spezie ed erbe aromatiche.

Le bomboniere solidali sono le opzioni più quotate. Potrete anche prendere in considerazione l'idea di devolvere l'intero budget per le bomboniere in beneficenza.

Se siete appassionate di decorazione, e fai da te potete mettervi all’opera e creare voi stessi acquistando tutti gli elementi per la composizione .

4. Ricevimento

Per il pranzo o la cena è preferibile optare per location vicino al luogo della cerimonia, ricorda che festeggiare di giorno eviterà un eccessivo consumo di corrente elettrica.

Per quanto riguarda il menù, meglio sceglierne uno a km zero che utilizzi prodotti freschi, locali, con frutta e verdura di stagione. Le bevande alla spina riducono l'impatto ambientale di plastica e vetro.

Ci sono inoltre moltissimi eco banqueting che offrono un servizio eco sostenibile a 360°, dall'elaborazione del menù all'allestimento della tavola, fino allo smaltimento dei rifiuti.

5. Addio al nubilato/celibato

Prima del fatidico "Sì", potreste pensare di rilassarvi in riva al lago e di concedervi un addio al nubilato “differente”.

Stanche del solito addio al nubilato? Se preferite evitare le serate in discoteca, alcolizzarvi in limousine o i classici spogliarelli, sappiate che esistono delle alternative green per trascorrere una giornata piacevole in compagnia delle vostre amiche.

Trascorrete ore piacevoli lontano dal caos e dai ritmi frenetici delle giornate lavorative. Dirigetevi presso una spa dove è possibile essere accolte da tisane ed infusi di erbe di benvenuto, seguire una lezione di yoga guidata, rilassarsi in piscina o seguire un percorso benessere.

La sposa potrà poi dedicarsi ad un momento speciale tutto per sé. Cosa c’è di meglio di un bel massaggio viso ayurvedico? Un trattamento considerato come un vero e proprio toccasana per alleviare la tensione prima del grande giorno e per arrivare al fatidico momento ancora più in forma.

Un Regalo solo per te

Ho scritto questo articolo perchè spero che in futuro questi consigli possano esserti di aiuto. Se l’articolo ti è piaciuto e se lo trovi utile condividilo con i tuoi amici per me è motivo di grande orgoglio!

Ah, ho messo a punto un REGALO per i miei nuovi visitatori, se sei già iscritto alla newsletter l’hai già ricevuto: si tratta di una breve guida che sono sicuro può esserti utile nell’organizzazione del tuo matrimonio. Se non sei ancora iscritto alla newsletter ti invito a farlo.